Ospiti camera #2
Ospiti camera #3
Ospiti camera #4


Il Parco termale outdoor

Il più grande parco termale delle Alpi ...

Oltre 70 pratiche termali accessibili 12 mesi l'anno e uno stile di vita, Spa salus per aquam, riproposto oggi come duemila anni fa, ai tempi degli antichi romani.

I Bagni di Bormio sono questo e molto altro; sono natura, storia e benessere dal I secolo a.C. Il culto delle acque calde di Bormio è infatti più che bi-millenario come testimoniano scritti del I e IV secolo nei quali è citata la presenza di un Hospitium balneorum con annesse due vasche di acqua calda, i Bagni Romani, conservati ancora oggi nella loro struttura originaria.

Le acque termali, naturalmente calde, sgorgano a temperature che variano dai 37 ai 43 gradi da 9 sorgenti diverse che alimentano idromassaggi, docce di Vichy, vasche relax, cascate a intensità differenziata, idrogetti, cascate di ghiaccio e molte altre soluzioni di benessere che permettono di provare un'esperienza unica, indimenticabile.

Come le nuove pratiche inserite nei Giardini di Venere dei Bagni Nuovi: si tratta di tre pratiche differenti raggruppate in un unico complesso ideato per stimolare i cinque sensi. La novità più importante è la Vasca delle Naiadi, alimentata con acqua termale tiepida (30 gradi), ideale per ripristinare l'equilibrio metabolico dopo la sauna o anche solo per una nuotata. Dalla vasca si può accedere, attraverso un passaggio interno, alla Baita di Pan, la baita in legno con sauna e sala relax con camino da cui si gode una vista panoramica sulla conca di Bormio. All'interno della vasca si trova la terza novità, la Sauna di Pan, arredata con oggetti della tradizione sportiva montana.

I due centri SPA&benessere sono aperti tutti i giorni, i Bagni Vecchi dalle 10.00 alle 20.00, i Bagni Nuovi dalle 11.00 alle 20.00.

Per saperne di più visita il sito
www.bagnidibormio.it 



Mantra S.r.l. – 23038 Valdidentro (So) - C.F. e P.I.: 00682300140 – R.E.A. di Sondrio 47914 – capitale sociale euro 10.710,00 i.v.